• Le Campagnole Millesimato Extra Dry

    Uve: Glera

    Zona di produzione: alta marca trevigiana e pordenonese.

    Tipo di terreno: origine morenica.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: prima decade di settembre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 11,5%

    Residuo zuccherino: 14 g/l

    Pressione: 6 bar

    Scheda tecnica: La vendemmia avviene in settembre a cui fanno seguito la pressatura soffice con breve macerazione a freddo delle bucce e la decantazione statica del mosto. La sua fermentazione primaria avviene in recipienti di acciaio a 18/19° C con lieviti selezionati. Il vino nuovo viene mantenuto sulle fecce nobili per qualche settimana; la fase successiva è la presa di spuma che dura circa 30 giorni a 18°. Una volta terminata, il Millesimato Borgo Veritas viene mantenuto sulle fecce per qualche settimana. Si procede quindi alla stabilità tartarica e all’imbottigliamento. Sosta in bottiglia per l’affinamento finale.

    Scheda organolettica:
    Perlage: molto fine e persistente.
    Colore: giallo paglierino brillante con riflessi verdognoli.
    Profumo: etereo, delicato, molto caratteristico per l’ottima sinergia tra aromi varietali e profumi del lievito.
    Sapore: amabile, elegante, piacevolmente brioso per lo sciogliersi della spuma, presenta una piacevole sapidità e acidità.

    Abbinamenti consigliati: ottimo vino d’apertura, trova abbinamenti ideali con gli antipasti di pesce e con i risotti della tradizione marinara. Ottimo anche come aperitivo e vino da conversazione.

    Servizio: servire a 6 – 8° C, stappato al momento.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Pietra Nera

    Uve: Pinot Grigio e Chardonnay

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: di origine calcarea con alta percentuale di marna argillosa.

    Sistema di impianto: Guyot.

    Vendemmia: primo periodo di settembre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 12%

    Residuo zuccherino: 9 g/l

    Pressione: 6 bar

    Scheda tecnica: l’uva viene pressata con un processo soffice atto a salvaguardare l’integrità delle bucce e quindi ad ottenere una bassissima frantumazione delle stesse. Il mosto così ottenuto, prima di essere sottoposto a fermentazione, subisce una chiarifica statica a freddo. La fermentazione avviene a temperatura controllata a 15° C. A fine fermentazione il vino viene travasato e lasciato maturare sulle fecce nobili fino a marzo, affinché i profumi estratti risultino ben marcati e ben equilibrati con la struttura del vino. La rifermentazione avviene a basse temperature per circa due mesi in autoclave.

    Scheda organolettica:
    Perlage: di grana finissima e continua, vivace ed elegante.
    Colore: giallo paglierino con sfumature dorate.
    Profumo: elegante con sentori di frutta esotica, spezie mediterranee e vaniglia.
    Sapore: vellulato, con una aromaticità elegante ed avvolgente.

    Abbinamenti consigliati: ottimo aperitivo, Pietra Nera si sposa magnificamente con antipasti e risotti. Ideale con astice, aragosta e frutti di mare.

    Servizio: servire a 6 – 8° C in un ampio calice di cristallo.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Prosecco DOC Brut

    Uve: Glera (conosciuto come Prosecco).

    Zona di produzione: Provincia di Treviso e Pordenone.

    Tipo di terreno: origine morenica.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: raccolta differenziata a seconda dell’esposizione del vigneto; mediamente inizia a metà settembre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 11%

    Residuo zuccherino: 12 g/l

    Acidità totale: 6 g/l

    Pressione: 6 bar

    Scheda tecnica: la vendemmia avviene manualmente a cui fanno seguito la pressatura soffice con breve macerazione a freddo delle bucce e la decantazione statica del mosto. La sua fermentazione primaria avviene in recipienti di acciaio a 18°C con lieviti selezionati. Il vino nuovo viene mantenuto sulle fecce nobili per qualche settimana; la fase successiva è la presa di spuma che dura 20/25 giorni a 15° C. Una volta terminata, lo spumante viene mantenuto sulle fecce per qualche settimana. Si procede quindi  alla stabilità tartarica e all’imbottigliamento. Sosta in bottiglia per l’affinamento finale.

    Scheda organolettica:
    Perlage: molto fine e persistente.
    Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli.
    Profumo: all’olfatto richiama sentori floreali di agrumi, acacia e fruttati di pesca bianca, pera e mela golden.
    Sapore: fresco in bocca, presenta il giusto equilibrio tra acidità e sapidità.

    Abbinamenti consigliati: ottimo come aperitivo, è perfetto anche come accompagnamento ad antipasti e piatti a base di pesce e verdure.

    Servizio: servire a 6 – 8° C in un ampio calice da Prosecco.

    Formato bottiglie: 0,75 l/1,50 l

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Ribolla Gialla Brut

    Uve: Ribolla Gialla.

    Zona di produzione: Colline del Collio friulano.

    Tipo di terreno: stratiforme con alternanza di marna ed arenaria.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: ultima decade di agosto.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 12%

    Residuo zuccherino: 13 g/l

    Acidità totale: 5,8 g/l

    Pressione: 6 bar

    Scheda tecnica: le uve sono sottoposte ad una pressatura soffice e ad una fermentazione con lieviti selezionati a temperatura controllata di 15° C. Metodo Charmat con presa di spuma in autoclave, con lieviti selezionati, per due mesi.

    Scheda organolettica:
    Perlage: molto fine e persistente.
    Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli luminosi ed accesi.
    Profumo: profumo intenso e fresco con sensazioni di mela renetta matura, agrumi e fiori primaverili.
    Sapore: fresco in bocca, presenta il giusto equilibrio tra acidità e sapidità.

    Abbinamenti consigliati: ottimo come vino da aperitivo e per gli antipasti di pesce, è adatto anche ad accompagnare minestre, piatti di verdure e formaggi freschi.

    Servizio: servire a 6 – 8° C in un ampio calice di cristallo.

    Formato bottiglie: 0,75 l/1,50 l

     

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Cabernet Franc

    Uve: Cabernet

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: di origine calcarea con alta percentuale di marna argillosa.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: ultima decade di settembre, inizio ottobre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 12%

    Acidità totale: 5,30 g/l

    Scheda tecnica: le uve vengono diraspate e la fermentazione sulle bucce avviene a temperatura controllata a 28°/30°C. A fine fermentazione, dopo circa 15/20 giorni, il vino viene separato dalle vinacce, assemblato in vasca inox dove avviene la fermentazione malolattica. A malolattica terminata avviene l’imbottigliamento con filtrazione leggera e affinamento in bottiglia per diversi mesi.

    Scheda organolettica:
    Colore: rosso intenso con sfumature violacee.
    Profumo: complesso, di impatto piacevolmente speziato con sentori di amarena, piccoli frutti di bosco, pepe verde e fieno secco.
    Sapore: di buona struttura, caldo, leggermente tannico.

    Abbinamenti consigliati: ottimo con arrosti di carne e selvaggine nobili, sposa bene le grigliate, insaccati ed affettati.

    Servizio: 16° – 18° C.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Merlot

    Uve: Merlot

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: di origine calcarea con alta percentuale di marna argillosa.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: ultima decade di settembre, inizio ottobre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 12%

    Acidità totale: 5,50 g/l

    Scheda tecnica: le uve vengono diraspate e la fermentazione sulle bucce avviene a temperatura controllata a 28°/30°C. A fine fermentazione, dopo circa 15/20 giorni, il vino viene separato dalle vinacce, assemblato in vasca inox dove avviene la fermentazione malolattica. A malolattica terminata avviene l’imbottigliamento con filtrazione leggera e affinamento in bottiglia per diversi mesi.

    Scheda organolettica:
    Colore: rosso intenso con sfumature violacee.
    Profumo: sapori che ricordano l’amarena, la mora ed il mirtillo. Note floreali di violetta e spezie.
    Sapore: pieno, corposo, morbido, di grande intensità e struttura.

    Abbinamenti consigliati: ottimo con arrosti di carne e selvaggine nobili, sposa bene le grigliate, insaccati ed affettati.

    Servizio: 16° – 18° C.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Pietra Rossa

    Uve: Merlot e Cabernet

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: di origine calcarea con alta percentuale di marna argillosa.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: ultima decade di settembre, inizio ottobre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 13%

    Acidità totale: 5,50 g/l

    Scheda tecnica: la nostra Pietra ROSSA è una particolare selezione delle migliori uve di Merlot e Cabernet la cui macerazione avviene per contatto con le bucce per quindici-diciotto giorni a una temperatura di 25°- 28° C. La successiva fermentazione malolattica avviene in carati francesi di legno per circa 8 mesi: in questo modo l’inconfondibile timbro del legno non danneggia e non copre le caratteristiche del vino che, anzi, ne viene valorizzato. Segue un breve periodo di affinamento in bottiglia per alcuni mesi.

    Scheda organolettica:
    Colore: rosso rubino intenso tendente al violaceo.
    Profumo: ampio, pieno e morbido molto persistente che ricorda i frutti di bosco, la confettura di mirtilli e le prugne secche, con sentori di vaniglia, spezie e un lieve finale di pepe nero.
    Sapore: morbido, di grande struttura, con decisa dotazione in aromi e tannini, ben bilanciato.

    Abbinamenti consigliati: è un vino da carni della grande cucina, alla brace, arrosti di carne bianche e rosse, cacciagione, formaggio stagionato tipo Piave mezzano e stravecchio.

    Servizio: 20° C circa per esaltarne i profumi ed assaporarlo meglio al palato.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Refosco

    Uve: Refosco dal Peduncolo Rosso.

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: di origine calcarea con alta percentuale di marna argillosa.

    Sistema di impianto: Sylvoz.

    Vendemmia: fine settembre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 12%

    Acidità totale: 6 g/l

    Scheda tecnica: la vinificazione in rosso avviene con macerazione prolungata per 15-20 giorni a una temperatura di 26° – 28° C. Dopo la fermentazione alcolica viene indotta la fermentazione malolattica con successivo affinamento sul deposito fine in botti di acciaio grandi fino a primavera.

    Scheda organolettica:
    Colore: rosso intenso con sfumature violacee.
    Profumo: schietto sentore di viola selvatica e note di cuoio.
    Sapore: secco, ben strutturato, caldo con un’ottima persistenza.

    Abbinamenti consigliati: compagno ideale per i piatti della cucina tradizionale friulana, “musetto” e “brovada”, lo stinco di maiale al forno, gli arrosti in genere, la classica minestra di fagioli e i formaggi di media stagionatura.

    Servizio: 16° – 18° C.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Pietra Bianca

    Uve: Chardonnay e Sauvignon

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: argilloso-­calcareo con elevato tenore di marna bianca.

    Sistema di impianto: cordone speronato.

    Vendemmia: inizio settembre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 11,5%

    Acidità totale: 6,30 g/l

    Pressione: 2,5 bar

    Scheda tecnica: le uve di Chardonnay e Sauvignon vengono vendemmiate separatamente e portate in cantina, dove avviene successivamente la pressatura soffice e la decantazione statica del mosto. La fermentazione primaria avviata a 18/20°C con lieviti selezionati, in seguito viene condotta a 13/14° C in recipienti di acciaio, dove il vino ancora separato continua la sua evoluzione. Questo permette di ottenere la massima espressione delle tonalità aromatiche fresche ed agrumate. Dopo qualche tempo di affinamento sulla “feccia nobile” durante il quale si complessa organoletticamente, si procede all’unire i vini. A questo punto esso è pronto per subire la seconda fermentazione, detta anche “presa di spuma”, e successivo imbottigliamento. Il dovuto riposo in bottiglia ne completa il carattere.

    Scheda organolettica:
    Perlage: fino e persistente
    Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli.
    Profumo: profumo elegante con note floreali delicate, accompagnate da aromi di frutta esotica e note agrumate. Caldo e avvolgente, ricco di complessità.
    Sapore: fresco, di buona struttura, al palato risulta gradevole ed aromatico.

    Abbinamenti consigliati: ottimo come aperitivo, eccellente con piatti leggeri di pasta o riso. Ottimo accompagnamento a tutto il pasto.

    Servizio: servire a 6° – 8° C con un ampio calice di cristallo.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

    SCARICA LA SCHEDA

  • Pinot Grigio

    Uve: Pinot Grigio

    Zona di produzione: Friuli

    Tipo di terreno: di origine fluviale con marne argillose.

    Sistema di impianto: cordone speronato.

    Vendemmia: inizio settembre.

    Vigneti: orientati a est-ovest e nord-sud con 2.500/3.000 ceppi per ettaro.

    Grado alcolico: 12%

    Acidità totale: 6 g/l

    Scheda tecnica: l’uva viene pressata con un processo soffice atto a salvaguardare l’integrità delle bucce e quindi ad ottenere una bassissima frantumazione delle stesse. Il mosto così ottenuto, prima di essere sottoposto a fermentazione, subisce una chiarifica statica a freddo. La fermentazione avviene a temperatura controllata a 18° C. Il vino a questo punto non viene travasato, bensì mantenuto sulle fecce nobili di fermentazione in modo che gli aromi e gli estratti siano ben definiti con l’equilibrio e con la struttura.

    Scheda organolettica:
    Colore: giallo intenso dorato chiaro.
    Profumo: al naso regala sensazioni fruttate di pera e mela che si fondono con i profumi floreali dell’acacia e della ginestra.
    Sapore: al naso molto equilibrato e pulito, gli aromi sono ben percettibili ed in buon equilibrio.

    Abbinamenti consigliati: ottimo vino da pesce sia di lago che di mare; data la sua struttura si può accostare anche con carni bianche.

    Servizio: 10° – 12° C.

    Formato bottiglie: 0,75 lt.

     

     

    SCARICA LA SCHEDA